Ranieri: Compleanno sereno, dobbiamo far tornare sole su squadra

Milano, 20 ott. (LaPresse) - Compleanno di lavoro per Claudio Ranieri. Il tecnico romano ha festeggiato i suoi 60 anni alla 'Pinetina' dirigendo la sessione di allenamento mattutina della sua Inter.

"E' un compleanno bello, sereno - ha spiegato ai microfoni di Inter Channel - sereno perché la vittoria a Lille è stata molto importante per l'autostima dei ragazzi, per la Champions League, e adesso dobbiamo continuare su questa falsariga". Non c'è quasi il tempo per festeggiare l'importante vittoria in Europa che ritorna il campionato. Domenica infatti i nerazzurri ospiteranno il Chievo. "Ci aspetta una partita molto difficile contro il Chievo - continua Claudio Ranieri - lo sappiamo, è gente che lotta, che corre, che chiude, che si riapre, che riparte, per cui non sarà facile. Ma per ora godiamoci questi allenamenti, dove i ragazzi stanno lavorando veramente bene".

L'allenatore dell'Inter ha avuto modo di allenare tanti campioni nel corso della sua carriera, e prova a rivelare qual è il suo segreto dal canto della sua grande esperienza: "Credo che la cosa più importante sia la passione - ha ammesso - chi gioca a calcio è professionista ma ama il proprio lavoro. È un gioco, anche se è diventato una professione, che in Italia è molto stressante, però bisogna far loro tornare il gusto di giocare a calcio, per cui molte esercitazioni mi piace farle con la palla".

In chiusura un auspicio per il futuro. "Oggi è una bellissima giornata di sole e noi dobbiamo far tornare il sole anche sulla squadra - ha concluso Claudio Ranieri - sono convinto che questa è una squadra che darà del filo da torcere a tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata