Ranieri, buona la prima: Inter passa 3-1 a Bologna

Bologna, 24 set. (LaPresse) - Buona la prima per Claudio Ranieri. Il tecnico romano, arrivato in sostituzione di Gian Piero Gasperini, inizia la sua avventura in nerazzurro con un successo: nell'anticipo della quinta giornata di serie A la sua Inter ha battuto in trasferta il Bologna 3-1. La formazione nerazzurra è andata in vantaggio con Pazzini al 39'. Poi nella ripresa il momentaneo pareggio di Diamanti al 21' su rigore, concesso per spinta di Samuel su Portanova. Il nuovo vantaggio interista è firmato da Milito su penalty al 36': punito il fallo di Morleo, che si vede sventolare il cartellino rosso da Tagliavento. E' poi Lucio al 42' a realizzare la rete della sicurezza, saltando più alto di tutti sulla punizione di Muntari. La squadra di Bisoli ha concluso in dieci uomini a causa dell'espulsione di Morleo al 36' del st. Sfortunato ancora una volta il portiere rossoblù Gillet, uscito per uno scontro con Muntari e sostituito da Agliardi. L'Inter conquista il primo successo in campionato e sale a 4 punti in classifica. I rossoblù, alla terza sconfitta in quattro gare, rimangono fermi a 1 punto.


RANIERI "L'importante era partire col piede giusto. I ragazzi dovevano ritrovare la vecchia strada, ritrovare autostima. Era un periodo che andava tutto storto". Così l'allenatore dell'Inter Claudio Ranieri commenta la vittoria contro il Bologna nella prima gara sulla panchina nerazzurra. "Alla squadra avevo chiesto la prestazione - spiega il tecnico romano - oggi era importante lottare, non giocare bene o male. E' stata una buona gara".

BISOLI "Purtroppo questo è il calcio". Il tecnico del Bologna Pierpaolo Bisoli prova a smorzare la delusione per la sconfitta subita contro l'Inter. "Spero che presto ci arriverà quel pizzico di fortuna che in questo momento non abbiamo", ha spiegato il mister degli emiliani a fine gara. "E' un periodo che mi tocca fare i cambi per gli infortuni e non per le mie scelte tecniche". Bisoli non ha nulla da rimproverare alla squadra: "Sono contento, oggi i ragazzi hanno fatto quello che dovevano. L'Inter ha fatto due reti su palle inattive e hanno segnato nei momenti in cui meritavamo noi il vantaggio. Il rammarico - dice ancora - resta".

BOLOGNA-INTER 1-3


Marcatori: pt 39' Pazzini, st 21' Diamanti rig., 36' Milito rig., 42' Lucio.
Bologna: Gillet (st 25' Agliardi), Casarini, Portanova, Antonsson, Morleo, Perez, Mudingayi, Kone, Ramirez (st 34' Krhin), Diamanti, Di Vaio (st 20' Acquafresca). All. Bisoli.
Inter: Julio Cesar, Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu, Zanetti, Cambiasso, Obi (st 22' Muntari), Coutinho (st 11' Jonathan), Forlan (st 30' Milito), Pazzini. All. Ranieri.
Arbitro: Tagliavento.
Note: espulso Morleo al 36' del st per gioco scorretto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata