Rally, al via nella primavera 2017 il Trofeo 124 Abarth
Sei le gare su asfalto, una su fondo sterrato. L'esordio al Ciocco il 19 marzo

Prende il via nella primavera del 2017 il trofeo Abarth 124 Rally, che si articola su 7 gare, tutte nell'ambito del Campionato Italiano Rally: 6 su fondo asfaltato e uno su fondo sterrato. In questo modo chi partecipa al Trofeo può concorrere anche per la conquista dell'inedito titolo italiano della categoria R-GT. Dopo la gara d'esordio al Ciocco (19 marzo), si corre a Sanremo (2 aprile), alla Targa Florio (23 aprile), al Rally Adriatico (14 maggio), al Rally del Salento (4 giugno), al Rally di Roma Capitale (17 settembre) e si concude al Rally Due Valli (15 ottobre).

Il montepremi prevede riconoscimenti per la classifica assoluta, per gli Under 23 e per i team. Tutti i premi gara che prevedono 5.000 euro per il primo classificato, 4.000 euro per il Team e 2.000 euro per gli under 23 sono cumulabili. Il regolamento prevede che le prime 3 posizioni sia di gara sia finali vengano premiate in ogni categoria. La vera novità del montepremi è infatti l'inserimento di un riconoscimento per le squadre meglio classificate con un montepremi finale pari a 30.000 euro. Per il vincitore della Classifica Under 23 è prevista la partecipazione al Rally di Monza 2017 con la 124 rally ufficiale Abarth. Inoltre sono previsti, il Super corso federale ACI Sport e un "master rally" organizzato direttamente dalla Squadra Corse Abarth. Il vincitore della classifica finale Assoluta avrà in premio un esemplare del nuovo Abarth 124 spider stradale.

Organizzando direttamente il Trofeo, Abarth offrirà agli iscritti una serie di servizi per agevolare il lavoro dei team: sui campi di gara sarà infatti presente un servizio di assistenza ricambi, con la presenza di tecnici che forniranno la loro consulenza durante la gara. Sarà inoltre allestita un'area hospitality con catering e animazione dedicata agli equipaggi e ai loro team. Ampia la visibilità mediatica, con un ufficio stampa e tv dedicata e una serie di iniziative sui più importanti social media.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata