Rabbia Van Gaal: lascia conferenza dopo soli cinque minuti

Londra (Regno Unito), 23 dic. (LaPresse/PA) - Louis van Gaal ha lasciato la conferenza stampa, irritato per le voci riguardo il suo futuro sulla panchina del Manchester United. Le indiscrezioni che vogliono l'olandese sull'orlo dell'esonero e sostituito da José Mourinho, licenziato dal Chelsea lo scorso giovedì, sono all'ordine del giorno. Dopo meno di cinque minuti di conferenza, Van Gaal ha rifiutato di rispondere ad altre domande ed è uscito, limitandosi a dire: "Vi auguro un buon Natale e anche forse un felice anno nuovo, quando vi vedo. Godetevi il vino e le torte. Arrivederci". La conferenza stampa è durata appena quattro minuti e 58 secondi in totale.

L'olandese ha risposto a sole tre domande delle televisioni e ha rifiutato domande della stampa. "Qualcuno in questa stanza ha la sensazione che deve scusarsi con me? E' quello che mi chiedo", ha sbottato dopo che gli è stato chiesto di commentare le dichiarazioni di Arsene Wenger che ha parlato di trattamento "irrispettoso" riservato a Van Gaal. "Ho letto che il mio collega Mourinho sarebbe già qui. Cosa pensano mia moglie, o i miei figli, o i miei nipoti, o i tifosi del Manchester United, o i miei amici? Pensate che io voglia parlare con i media ora. Sono qui solo per le regole della Premier League. Devo parlare con voi", ha aggiunto Van Gaal.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata