Rabbia Messi: Mai chiesto rinnovo al Barça, Faus non capisce niente di calcio

Madrid (Spagna), 20 dic. (LaPresse/AP) - Leo Messi smentisce le voci secondo cui avrebbe chiesto al Barcellina un nuovo rinnovo del contratto. L'attaccante del Barcellona ha inoltre replicato duramente alle parole del vicepresidente finanziario del club Javier Faus, che dopo l'ultimo cda aveva detto che non c'erano le condizioni per firmare un nuovo contratto.

"E' una persona che non sa nulla di calcio e che vuolte gestire il club come un'azienda, quando non lo è" ha dichiarato Messi dall'Argentina. "Il Barça è la migliore squadra del mondo e dovrebbe essere rappresentata dai migliori dirigenti. Né io né nessuno vicino a me ha chiesto un rinnovo e lui lo sa molto bene", ha aggiunto la Pulce al programma radiofonico 'El Mon' sull'emittente Rac 1.

Messi si trova attualmente in Argentina per curarsi dall'infortunio alla coscia che lo terrà fuori fino all'inizio del prossimo anno. Il quattro volte Pallone d'Oro ha poi smentito ogni coinvolgimento nella vicenda di un possibile riciclaggio di denaro in occasione di alcune partite di beneficenza organizzate tramite la sua Fondazione. "Sono profondamente dispiaciuto ciò che è stato detto - ha detto Messi - non solo nei miei confronti ma anche verso persone che amo come mio padre o giocatori che sono miei amici. Tutto quello che raccogliamo in queste partite va al 100% in beneficenza".

Messi ha ribadito la massima fiducia nel lavoro di suo padre: "Io penso a giocare a calcio e lui si dedicato ai miei interessi al di fuori del campo scegliendo le persone migliori". Messi ha concluso dicendo che di tutti i problemi fuori dal campo se ne occupa il padre. "Sono profondamente legato a mio padre e alla mia famiglia, personalmente e professionalmente. Se dipendente rimarrà sicuramente il presidente della mia azienda e della Fondazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata