Rabbia Eto'o: Mourinho dice sono vecchio? E' un pazzo, voglio giocare fino a 40 anni

Londra (Regno Unito), 15 mag. (LaPresse) - Samuel Eto'o è uno che non le manda a dire e infatti ha dato del "pazzo" a Jose Mourinho che qualche settimane fa aveva messo in dubbio la sua età e lo aveva definito ormai vicino alla fine della sua carriera. Secondo rumors della stampa inglese, il 33enne attaccante del Chelsea avrebbe litigato con lo Special One dopo che in un video di una tv francese si sentiva il portoghese dire: "Eto'o ha 32 anni, forse 35, chi lo sa". Parlando ai giornalisti ad Abidjan in occasione di un evento della Coca Cola, Eto'o ha ribadito: "Ho 33 anni. E non è perché un pazzo mi ha chiamato vecchietto voi dovete crederci. E avrete notato che il vecchio era molto meglio di alcuni giovani".

L'ex centravanti dell'Inter è in scadenza di contratto con i Blues ma ha detto che vuole giocare ancora in Europa piuttosto che firmare un contratto più remunerativo in Medio Oriente. "Alcuni pensano che abbia intenzione di andare in pensione negli Stati Uniti o in Medio Oriente, ma io ho ritrovato la gioia della Champions League e ho intenzione di continuare a giocare in Champions", è quanto riferiscono i media inglesi. "Dove? Non ho intenzione di dirlo. Ma ho intenzione di continuare a giocare, perché fisicamente e mentalmente mi sento alla grande", ha ribadito Eto'o. Non solo ma l'ex bomber dell'Inter guarda ancora più avanti: "Ho voglia di giocare questa edizione della Coppa del Mondo e anche la prossima quando ne avrò 37. Alcuni l'hanno giocata anche a 42 anni, quindi io posso giocare ancora altri due Mondiali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata