Qualificazioni Euro 2016, Italia all'esame di bulgaro. Conte si affida a Zaza-Immobile

Torino, 28 mar. (LaPresse) - Dopo le polemiche di ieri per l'incredibile caso Marchisio l'Italia scende in campo questa sera a Sofia contro la Bulgaria in un match delicato valido per le Qualificazioni a Euro 2016. Gli Azzurri guidano il girone H a pari punti con la Croazia con tre vittorie e un pareggio nell'ultima gara proprio contro i croati a San Siro. Un successo contro la Bulgaria, quarta con 4 punti e la concomitante vittorie della Croazia sulla Norvegia terza, blinderebbe di fatto la qualificazione.

Conte ha provato ad isolare la squadra dalle polemiche, soprattutto dopo quanto successo ieri a Marchisio, e questa sera si aspetta una prova di carattere da parte dei suoi ragazzi. Il ct ritrova il trio difensivo dei suoi tre anni alla Juve con Barzagli, Bonucci e Chiellini davanti a Buffon. Rebus centrocampo dove assenti Pirlo, De Rossi e Marchisio, Conte si affiderà alla classe di Verratti, alla intraprendenza del giovane Bertolacci e alla solidità di Parolo. Sulle fasce scontato l'utilizzo di Darmian e Antonelli. Occhi puntati però sulla coppia d'attacco Zaza-Immobile, da loro ci si attende quei gol fin qui arrivati col contagocce. Nella Bulgaria attenzione all''italiano' Bojinov.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata