Qual. Euro 2016, vincono Spagna, Svizzera e Slovacchia. Pari tra Ibra e Jovetic

Huelva (Spagna), 15 nov. (LaPresse) - Vincono Spagna e Svizzera, mentre finisce in parità la sfida tra due vecchie conoscenze del calcio italiano come Zlatan Ibrahimovic e Stevan Jovetic. A Huelva, la Spagna supera facile la Bielorussia per 3-0 con le reti di Isco al 18' (splendido sinistro all'incrocio dal limite) e Busquet al 19' da fuori area. Nel secondo tempo è Pedro al 55' a chiudere i conti. Da segnalare l'esordio nella ripresa di Callejon e Morata. Spagna che si porta al secondo posto del gruppo C con 9 punti alla pari dell'Ucraina. Comanda la Slovacchia con 12 punti grazie al successo per 2-0 in casa della Macedonia. Sblocca il risultato il genoano Kucka al 25', raddoppio di Nemec al 38'.

Dopo un primo tempo sofferto, la Svizzera cala il poker alla Lituania. La squadra di Petkovic si impone per 4-0 grazie ad un autogol di Arlauskis al 66', poi Schar al 68', quindi doppietta di un grande Shaqiri all'80' e al 90' con un delizioso colpo di tacco. Nella classifica del gruppo E, la Svizera aggancia al secondo posto la Slovenia e proprio la Lituania con 6 punti alle spalle dell'Inghilterra capolista con 12. Non sono mancate le emozioni, infine, nel confronti tra Montenegro e Svezia terminato 1-1. Scandinavi in vantaggio al 9' con una zampata da centroarea di Ibrahimovic al rientro in nazionale. Nella ripresa il bomber del Psg colpisce anche un palo su punizione, ma è il Montenegro a trovare un meritato pareggio grazie ad un calcio di rigore dell'ex fiorentino Jovetic all'80'. Nella classifica del gruppo G comanda sempre l'Austria con 10 punti, segue la Svezia con 6 e la coppia Russia-Montenegro con 5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata