Pulga: A Bergamo per il Cagliari sarà un'altra finale

Cagliari, 19 gen. (LaPresse) - "A Bergamo ci attende un'altra finale, come sarà da qui sino alla fine del campionato perchè le partite da giocare diminuiscono e tutte le concorrenti daranno l'anima per ottenere punti". Così il tecnico del Cagliari, Ivo Pulga, carica la squadra dopo la vittoria sul Genoa nell'ultimo turno di campionato. "L'ambiente è caldo, con il pubblico molto caloroso e praticamente a ridosso del terreno di gioco - ha aggiunto - Senza contare il valore della squadra, corta, compatta, ogranizzata con diverse individualità di rilievo. Troveremo pochi spazi, quei pochi dovremo saperli sfruttare. I tre punti conquistati domenica ci hanno dato morale e autostima, ma per puntellare la classifica dovremo ancora lottare". Per quanto riguarda la formazione da opporre domani ai nerazzurri bergamaschi, il quartetto di difesa, stante l'indisponibilità di Ariaudo, è già definito, mentre persiste il solito rebus sulla composizione di centrocampo e attacco. "Abbiamo diverse alternative, con tanti giocatori bravi. Adesso possiamo anche cambiare il sistema di gioco, come è successo domenica scorsa contro il Genoa. Vedremo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata