Pugni, calci e un bastone: il rally di Bassano finisce in rissa

Calci e pugni mentre volano gli insulti, poi compare anche un bastone. La 35esima edizione del rally Città di Bassano è finita in rissa: un pilota e due residenti nell'area di Laverda, frazione a 30 km a nord di Vicenza, sono arrivati alle mani nel bel mezzo della corsa. A scatenare il parapiglia, la decisione di alcuni abitanti della zona di interrompere la gara. Motivo, a quanto sembra, la volontà di rientrare a casa propria mentre le auto stavano percorrendo il tracciato. Nelle immagini della clip video si vedono i piloti costretti a fermarsi e uno di loro che tira fuori il telefono per fotografare la targa dell'auto del residente: lui non la prende bene, scaraventa il terra lo smartphone e poi lo calcia giù dalla scarpata. È la miccia che fa esplodere la rabbia del corridore. Volano pugni e calci, poi dall'auto dei residenti spunta anche un bastone.