Preziosi: Stramaccioni eccessivo, ci vuole rispetto per avversari

Milano, 8 ott. (LaPresse) - "Non mi è piaciuto. E' giovane e deve capire che ci vuole rispetto dell'avversario. Però sta facendo un buon lavoro, Moratti ha fatto bene e puntare su di lui". Così il presidente del Genoa Enrico Preziosi, tramite i microfoni di Sky Sport, all'ingresso della sede della Lega Serie A a Milano, commenta l'entusiasmo messo in evidenza da Andrea Stramaccioni nel derby vinto sul Milan. In merito alla discussa direzione di gara di Valeri, il patron del club rossoblù etichetta come "assurda" la decisione di fischiare fallo su Handanovic. "Però - puntualizza Preziosi - ci sta, gli arbitri fanno parte del gioco e bisogna accettarlo e ogni derby si porta dietro delle polemiche".

"Borriello è assolutamente da Nazionale", così Preziosi, a proposito dell'attaccante della sua squadra, le cui prestazioni non sono bastate però per essere convocato in Nazionale a differenza di Gilardino. "Uno è rinato al Genoa, uno lontano dal Genoa: un cavallo non diventa asino e viceversa - ha aggiunto con un sorriso Preziosi - Secondo me Borriello è l'attaccante ideale, uno dei migliori in Italia, non solo per i tre gol segnati e per gli altri che arriveranno. E' bravo di testa, di destro e sinistro. Se Borriello fosse stato in qualche altra squadra ieri gli avrebbe risolto la partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata