Presidente della Repubblica, i bookmaker inglesi puntano su Prodi
LIVERPOOL - A quasi due mesi dalle ultime elezioni la situazione politica italiana è ancora in stallo. La vacatio governativa risente dell'avvicinarsi del 15 maggio, giorno in cui Giorgio Napolitano dovrà lasciare l'incarico di Presidente della Repubblica. Tramontata l'ipotesi di un secondo mandato i bookmaker inglesi hanno avviato il "toto-presidente". In pole position ci sarebbe l'ex premier Romano Prodi, la cui elezione è data a 1.70. A seguire l'ex Presidente del Senato, Franco Marini, a 4.00, ed Emma Bonino (5.00). A breve distanza altri due volti noti della politica italiana: Gianni Letta (6.00) e Giuliano Amato, offerto dai quotisti di Liverpool a 7.00. Più improbabile l'elezione Luciano Violante (10.00), uno dei dieci saggi nominati da Napolitano. Testa a testa tra il Primo Ministro uscente, Mario Monti, e Massimo D'Alema, entrambi dati a 15.00. Piero Grasso, Franco Frattini e Mario Draghi, sono tutti offerti a 20 volte la posta. Silvio Berlusconi vale 25,00. A chiudere il tabellone ci sono Paola Severino a 35.00, Anna Finocchiaro e Rosy Bindi, entrambe a 50.00 come Pierluigi Castagnetti e Lamberto Dini. L'ipotesi 'Altro' è data a 15.00. RED/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata