Presentata nuova Ducati. Dall'Igna: Vogliamo essere protagonisti
La Desmosedici al via nel mondiale di MotoGP. Prima tappa in Qatar

E' stata presentata questa mattina nell'Auditorium Ducati di Borgo Panigale la nuova Desmosedici GP in vista del Mondiale di MotoGp che prenderà il 20 marzo a Losail, in Qatar. Confermati i piloti della scorsa stagione, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone. "L'obiettivo è migliorare rispetto all'anno precedente, step by step stiamo continuando a crescere - ha spiegato il pilota di Vasto ai microfoni di Sky Sport -. Questa credo sia la strada migliore". Gli fa eco il compagno di squadra. "Sono molto sereno, stiamo lavorando bene - ha spiegato Dovizioso -. Quando continui a migliorare durante i test ed i weekend di gara in cima si arriva. Noi la Ferrari delle moto? Sono contento di avere questa pressione, ci dà solo carica in più per ottenere risultati quest'anno".

Anche il direttore generale della casa di Borgo Panigale Luigi Dall'Igna è intervenuto ai microfoni dell'emittente satellitare: "Vogliamo riuscire a essere protagonisti in ogni evento, sarà difficile ma la Ducati deve provarci a tutti i costi. Il lavoro fatto quest'anno è un po' diverso rispetto a quello degli anni passati. Ci sono stati dei cambi regolamentari importanti, uno legato al software l'altro alle gomme. Aver cambiato fornitore di gomme ci ha imposto un cambiamento anche dal punto di vista della ciclistica. Siamo al 70-80%, dovremmo utilizzare il prossimo test in Qatar per trovare quello che ci manca in vista dell'inizio del mondiale". Il dg della Ducati ha escluso poi che Stoner, tornato in pista nei test invernali, possa prendere il posto dell'infortunato Petrucci, con il team Pramac, in vista dell'esordio a Losail. "Sono convinto che Petrucci recupererà in tempo, le possibilità che rientri sono veramente alte - ha rivelato -. Poi se Casey dovesse fare qualche wild card questo lo valuteremo nel corso dei prossimi mesi. Non è una cosa di cui ci dobbiamo preoccupare in questo momento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata