Premier: Tottenham in crisi, i bookie chiamano Van Gaal
Roma, 1 apr.- Il presunto pugno a Roberto Soldado è stato smentito, ma per Tim Sherwood - allenatore del Tottenham - i tempi sono durissimi. Gli Horspurs sono crollati contro il Liverpool (0-4 il risultato finale), rimediando la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate e il settimo ko sugli otto scontri con le prime quattro di Premier League. Il clima è teso e i risultati sono deludenti (il Tottenham ora è sesto) e per i bookmaker inglesi è proprio Sherwood il candidato al prossimo esonero della stagione. Il licenziamento si gioca a 1,67 sulle lavagne internazionali, nettamente avanti su Pepe Mel (West Bromwich) e Chris Hughton (Norwich), fino a qualche giorno fa in prima fila e ora a 11,00. Al suo posto i bookie vedono Luis Van Gaal, che lascerà la nazionale olandese dopo i Mondiali: è favorito a 1,33, lontani Pochettino (13,00) e Franck de Boer (21,00). (Agipronews)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata