Premier League, Manchester City espugna Wigan 1-0 e torna primo

Wigan (Regno Unito), 16 gen. (LaPresse) - Un colpo di testa del centravanti bosniaco Edin Dzeko al 22' del primo tempo su punizione di David Silva basta al Manchester City per espugnare il campo del fanalino di coda Wigan e tornare da solo in testa alla classifica con tre punti di vantaggio sui 'cugini' del Manchester United. La squadra di Mancini è scesa in campo ancora senza Mario Balotelli sempre fermo ai box per infortunio.

Era dal 5 novembre contro il Qpr che il City non vinceva una gara in trasferta. Nelle ultime quattro partite di Premier League la formazione di Mancini aveva collezionato due pareggi e due sconfitte.

Questa la classifica di Premier League dopo la 21esima giornata: Manchester City 51, Manchester United 48, Tottenham 46, Chelsea 40, Arsenal 36, Newcastle 36, Liverpool 35, Stoke 30, Norwich 28, Swansea 26, Everton 25, Sunderland 24, Aston Villa 24, Fulham 23, West Bromwich Albion 22, Wolverhampton 18, Blackburn 17, Queens Park Rangers 17, Bolton 16, Wigan 15.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata