Premier League, Liverpool beffato in casa dal West Bromwich nel finale

Liverpool (Regno Unito), 11 feb. (LaPresse) - Clamoroso ko interno del Liverpool contro il West Bromwich nel Monday Night della 26/a giornata di Premier League. Ad Anfield Road il WBA si impone per 2-0 nel finale, dopo che i Reds avevano fallito anche un calcio di rigore sullo 0-0 con il capitano Steven Gerrard al 77'. Penalty concesso molto generosamente dall'arbitro per un fallo ai danni di Suarez.

Dopo ottanta minuti di sofferenza, il West Bromwich sblocca il risultato con un preciso colpo di testa di Gareth McAuley (lasciato colpevolmente solo dalla difesa dei Reds) su azione di calcio d'angolo. Passano dieci minuti e praticamente al 90' l'attaccante belga Romelu Lukaku in contropiede firma il definitivo 2-0. Inutili per il Liverpool gli ingressi sullo 0-0 prima di Fabio Borini e poi dell'ex interista Coutinho. Con questa vittoria il West Bromwich scavalca proprio la squadra di Brendan Rodgers all'ottavo posto con 37 punti.

La classifica di Premier League dopo gli incontri odierni validi per la 26/a giornata. Manchester United 65 punti, Manchester City 53, Chelsea 49, Tottenham 48, Arsenal 44, Everton 42, Swansea 37, West Browmich 37, Liverpool 36, Stoke City 33, West Ham 30, Sunderland 29, Fulham 29, Norwich 27, Newcastle 27, Southampton 27, Aston Villa 24, Reading 23, Wigan 21, Qpr 17.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata