Premier League, Gomis rassicura tutti: Tanta paura ma ora mi sento bene

Londra (Regno Unito), 5 mar. (LaPresse/PA) - "Volevo rassicurare tutti sulla mia salute, sembra in realtà che sia stato tutto molto più spaventoso che pericoloso e ora mi sento bene. Così l'attaccante dello Swansea Bafetimbi Gomis sul suo account di Twitter rassicura i tifosi dopo il collasso che lo ha costretto a lasciare il campo in barella ieri durante la partita di campionato contro il Tottenham. "Ho avuto un periodo di grande stress e stanchezza a causa della salute mi padre che mi costringe a fare avanti e indietro dalla Francia. Sono rimasto deluso che non ho potuto aiutare la mia squadra, ma ora tutto è tornato in ordine", ha scritto ancora l'ex centravanti del Lione e della nazionale francese nella notte. "Voglio anche ringraziare tutti per il loro supporto", ha concluso Gomis.

L'attaccante transalpino è svenuto dopo pochi minuti di gioco e ha dovuto lasciare il campo in barella indossando una maschera d'ossigeno. "Sta bene - ha dichiarato un portavoce dello Swansea, spiegando che il centravanti non era stato ricoverato in ospedale - Siamo sempre stati consapevoli di ciò che gli è accaduto in passato. Ha superato tutte le visite mediche e i test di cardiologia con noi". Gomis infatti non è nuovo a svenimenti: durante la sua avventura al Lione ha perso per tre volte conoscenza, l'ultima volta nel corso di un allenamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata