Premier League, City consolida quarto posto. Niente finale di Fa Cup per il Liverpool

Manchester (Regno Unito), 19 apr. (LaPresse) - Il Manchester City ha battuto per 2-0 il West Ham nella 33/a giornata della Premier League inglese. Un risultato che consente alla squadra di Manuel Pellegrini di riportarsi a un solo punto dai cugini del Manchester Utd e a -2 dall'Arsenal nella lotta per il secondo e terzo posto che valgono la qualificazione diretta alla prossima Champions League. West Ham invece tranquillo a centroclassifica. Gara risolta nel primo tempo: un autogol di Collins porta avanti il City dopo 18', il raddoppio di Sergio Aguero al 36' su assist di Jesus Navas.

Il Tottenham si impone invece per 3-1 in casa del Newcastle. Un risultato che consente agli Spurs di agganciare il Liverpool al quinto posto con 57 punti, con i Reds che hanno però una gara in meno. Newcastle fermo a 35 punti e ancora non del tutto fuori dalla zona retrocessione. Tottenham in vantaggio al 30' con Chadli. Nel secondo tempo Colback al 46' pareggia per il Newcastle. Spurs di nuovo avanti al 53' con Eriksen, al 91' il solito Kane chiude i conti con il gol del 3-1.

L'Aston Villa infine supera 2-1 il Liverpool e si qualifica per la finale di Fa Cup in cui affronterà l'Arsenal il prossimo 30 maggio a Wembley. Reds in vantaggio al 30' con l'ex interiste Coutinho, abile a sfruttare uno svario difensivo dei villans. Il pareggio dell'Aston Villa al 36' con il bomber Benteke su assist di Delph. Nel secondo tempo è lo stesso Delph a firmare il gol vittoria per l'Astin Villa con un tiro dal limite che non lascia scampo a Mignolet. Con la sconfitta del Liverpool sfuma il sogno di Steven Gerrard di chiudere la sua avventura con i Reds dopo 17 anni alzando un trofeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata