Premier League: Chelsea batte Hull, ma Manchester City resta in scia

Londra (Regno Unito), 13 dic. (LaPresse) - Il Chelsea rialza la testa ma il Manchester City non molla. Negli incontri validi per la 16/a giornata di Premier League, i 'Blues' di Mourinho superano in casa l'Hull per 2-0, ma la squadra di Pellegrini, fresca di qualificazione agli ottavi di Champions League a spese della Roma, resta a -3 grazie al successo in casa del Leicester (0-1). Il West Ham pareggia a Sunderland (1-1) ed aggancia provvisoriamente al terzo posto il Manchester United, atteso domani dal big match con il Liverpool. Il Southampton di Graziano Pellè conferma il suo momento negativo uscendo a mani vuote dal campo del Burnley (1-0): per i 'Saints', quarta sconfitta consecutiva. A regalare i tre punti e il riscatto dopo il ko con il Newcastle al Chelsea sono le reti di Hazard (7') e Diego Costa (68'), mentre al City è sufficiente il gol di Lampard al 40'.
Poker dell'Arsenal al Newcastle nell'incontro che ha chiuso il programma domenicale. E' Giroud, al 15', a sbloccare il risultato in favore dei 'Gunners'. Nella ripresa, Cazorla sigla il raddoppio (9'), quattro minuti dopo va ancora a segno Giroud. I bianconeri provano a riaprire il match con Perez (18'), ma l'Arsenal chiude i conti al 43' con il rigore di Cazorla. Il successo permette alla formazione di Wenger di salire a 26 punti e di agganciare al sesto posto il Southampton. Il Newcastle resta a 23.
Questi i risultati degli incontri odierni validi per la 16/a giornata di Premier League. Burnley-Southampton 1-0, Chelsea-Hull 2-0, Crystal Palace-Stoke 1-1, Leicester-Manchester City 0-1, Sunderland-West Ham 1-1, West Bromwich-Aston Villa 1-0. Arsenal-Newcastle 4-1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata