Premier League: arbitri nel mirino, una causa legale si gioca a 17,00
La sua fama di cattivo ragazzo lo precede, ma stavolta Joey Barton non ci sta. Il centrocampista del Qpr è stato squalificato a causa di una presunta testata a Johnson nel match contro il Norwich. Ma al termine dell'incontro Barton ha negato tutto su "Twitter", chiedendosi poi quando le squadre si decideranno a intentare causa agli arbitri. Una richiesta forte che i bookmaker inglesi hanno subito preso al volo: la possibilità che un club di Premier citi un arbitro nei prossimi cinque anni è data a 17,00. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata