Premier, Arsenal: per i bookie è una macchina da gol anche senza Van Persie
Ce l'ha scritto nel Dna che è una squadra votata all'attacco e anche se parte il top player c'è già il "rimpiazzo" Olivier Giroud. Sull'Arsenal la pensano così anche i bookmaker inglesi, che dopo l'addio quasi annunciato dell'olandese («Ho deciso di non rinnovare il contratto con i Gunners») hanno aperto la scommessa su quanti gol segneranno i Gunners nella prossima stagione. L'anno scorso, anche grazie ai trenta segnati da Robin, chiusero a 74 gol segnati, terzo miglior attacco della Premier. La sigla d'oltremanica William Hill è convinta che nonostante la probabile partenza di RVP, l'Arsenal riuscirà a segnare lo stesso numero di reti. Si gioca a 3,75 (è la quota più bassa) che i Gunners chiuderanno la Premier 2012-2013 con un numero di gol compreso tra 71 e 75. Si sale a 4,00 per la forbice 76-80, mentre chiudere con un bottino pari o sotto le 60 reti pagherebbe 13 volte la posta.AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata