Prandelli: Voglio vedere Balotelli a fianco di Di Natale

Firenze, 27 dic. (LaPresse) - In un'intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport' il ct della nazionale italiana Cesare Prandelli ha fatto il punto della situazione sul reparto offensivo: "Rossi e Cassano sono fermi - ha esordito l'ex allenatore della Fiorentina - In attacco ho ampia scelta, ma al momento sta bene solo Balotelli. Mi piacerebbe arrivare all'Europeo con almeno un paio di attaccanti caricati da una stagione da 15-20 gol. Di Natale? A febbraio per l'amichevole con gli Usa lo chiamo. Voglio vederlo con Balotelli, sono entrambi punte di movimento. Sono curioso, potrebbero essere la soluzione", ha concluso il tecnico di Orzinuovi.

"Simone Farina? L'ho ringraziato per il suo gesto, gli ho fatto gli auguri, gli ho detto che lo aspettiamo a Coverciano - ha rivelato il ct dell'Italia a proposito del giocatore del Gubbio che ha denunciato la combine per la gara di Coppa Italia tra Cesena e Gubbio riaprendo l'inchiesta di calcioscommesse - L'ho sentito preoccupato. Vuole staccare un po', restare in famiglia. Non dovremo lasciarlo solo".

Sul campionato di Serie A Prandelli dice di vedere "leggermente favorito il Milan che, specie in attacco, ha giocatori con più esperienza e convinzione" anche se la Juve "sta bruciando le tappe". Il tecnico della nazionale italiana ha parlato anche del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. "E' un orgoglio farsi rappresentare da una persona del genere - ha ammesso - Il Presidente dovrebbe parlare di più, darci più consigli".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata