Prandelli: Futuro? Ora penso alla Nazionale, poi si vedrà

Milano, 23 apr. (LaPresse) - "Il mio futuro? Facciamo una cosa per volta, prima le qualificazioni e la Confederations Cup, poi un grande Mondiale. Ora penso solo alla Nazionale, poi si vedrà". Così Cesare Prandelli intervenuto telefonicamente ai microfoni di Sky Sport 24. Il ct della Nazionale ha parlato del divario delle squadra italiane con i grandi club europei, alla luce dell'eliminazione della Juve contro il Bayern Monaco. "Pr arrivare a quei livelli devi avere giocatori di qualità superiore. Organizzazione e altre componenti ci sono - spiega - il salto di qualità lo fanno fare i grandi giocatori". Ancora Prandelli: "Anche due anni fa molti pensavano che non si potesse fare meglio che vedere gli altri. Rivalutiamo il nostro Europeo e pensiamo che anche con qualcosa in più in strategia e intensità puoi abbassare le differenze di qualità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata