Prandelli: Balotelli? Lo convocherò in Nazionale, avrà scontato squalifica

Torino, 2 ott. (LaPresse) - "Se sarà a Coverciano? Sì. Se la squalifica intercorre e scade prima della convocazione, non posso intervenire. Sarebbe aggravare una situazione già abbastanza difficile". Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale, convocherà Mario Balotelli per i prossimi impegni degli azzurri, nonostante la reazione avuta dal giocatore dopo la gara con il Napoli e che gli è costata tre giornate di squalifica in campionato. "Se gli ho parlato? No, avremo modo di farlo. Ma non c'è niente da dire. La società Milan è stata esemplare, non ha fatto ricorso, questo per me è significativo", spiega il ct ai microfoni del Tg1. Balotelli, prosegue Prandelli, "non deve accettare le provocazioni. Se ripetiamo le stesse cose, è perché vediamo in lui qualcosa di veramente importante. Ma deve togliere parecchio da questo punto di vista". "Se mi sono arrabbiato? Come tutte le persone che vogliono bene a Mario", aggiunge il tecnico azzurro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata