Poker online, la strana storia di Sami Kelopuro: perde tutto per le batterie del mouse
ROMA - È una storia vera, anche se a raccontarla non è stato il diretto interessato, ma un suo amico di poker. Il protagonista di questa goffa vicenda è Sami "LarsLuzak" Kelopuro, esperto giocatore finlandese di poker online, specializzato nelle partite high stakes, quelle con puntate al tavolo decisamente alte. Eppure anche un giocatore esperto come lui, può incappare in errori da principiante e perdere una fortuna. A parlare della sua vicenda è Ville Wahlbeck, uno dei migliori amici di Kelopuro, nonché collega al tavolo verde. «Sami stava giocando, aveva un buon punto e stava per chiamare. Voleva entrare nel gioco perché era sicuro che la sua mano fosse vincente. Solo che al momento di premere sul tasto "call" si è reso conto che le batterie del suo mouse senza fili erano andate. Mentre cercava di sostituirle, il tempo per la chiamata è scaduto e così senza volerlo ha passato la mano. Rendendosi conto che se avesse giocato avrebbe vinto un piatto con cui si sarebbe potuto permettere di acquistare un piccolo appartamento in Finlandia. Da quel giorno in poi ho smesso di giocare con i mouse wireless e utilizzo solo quelli con i fili»· AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata