Playoff Nba: San Antonio e Atlanta 2-0 contro Memphis e Boston
Il migliore degli Spurs è Mills con 16 punti, per gli Hawks Al Horford con 17

Due le partite disputate nella notte dei playoff Nba. Tutto facile per i San Antonio Spurs che, come in gara 1, travolgono i Memphis Grizzlies. Vittoria casalinga anche per gli Atlanta Hawks che superano agevolmente 89-72 i Boston Celtics in gara 2. Entrambe le serie sono ora sul 2-0. All'AT&T Center di San Antonio, Spurs a valanga sui Memphis Grizzlies anche in gara 2: 94-68 il risultato finale per i texani. Dopo un avvio equilibrato, i ragazzi di coach Greg Popovich allungano a cavallo dei primi due periodi grazie alle giocate dalla panchina di Manu Ginobili, Patty Mills, Boris Diaw e Kevin Martin che firmano il +18. Nel terzo periodo salgono in cattedra Kawhi Leonard con 13 punti e LaMarcus Aldridge con 10, per Memphis non c'è più nulla da fare. Il migliore degli Spurs è Mills con 16 punti, non bastano ai Grizzlies i 13 di Tony Allen. Ora la serie si sposta a Memphis per gara 3. Privi dell'infortunato Avery Bradley,  i Boston Celtics crollano 89-72 ad Atlanta in gara 2 ad Est. Gli Hawks si portano sul 2-0, con la serie che si sposta a Boston per gara 3 e gara 4. Alla Phillips Arena i padroni di casa partono a razzo con un parziale di 24-3 grazie alle triple di un Kyle Korver autore alla fine di 17 punti. Atlanta alla fine gestisce comodamente il vantaggio grazie anche alla solidità del centro Al Horford autore di 17 punti e della guardia Jeff Teague con 15. Non bastano ai Celtics i 16 di Isaiah Thomas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata