Playoff Nba: Miami vince gara 1 all'overtime contro Indiana

Miami (Florida, Usa), 23 mag. (LaPresse) - Miami risolve la pratica Indiana solo all'overtime con un canestro di Lebron James a 2'' dalla sirena, vincendo gara 1 della finale di Conference 103-102. La miglior difesa Nba riesce a limitare bene gli Heat soprattutto nei primi due quarti, nonostante i 30 punti finali di James (con 10 assist e 10 rimbalzi), i 17 di Chris Bosh e i 19 di Dwyane Wade. Buono anche, soprattutto nel terzo quarto, il contributo dalla panchina di Chris Andersen (16 punti). I Pacers si aggrappano a Paul George (27 punti) e a David West (26 punti) oltre che alla prestanza fisica di Hibbert (19 punti e 9 rimbalzi) per restare aggrappati alla partita, e grazie a un canestro impossibile da tre punti di George a meno di un secondo dalla fine trascinano la gara ai supplementari. Gara 1 si risolve così negli ultimi palpitanti 10'': Wade con un fallo ingenuo manda George in lunetta a 2'' dalla fine. La stella di Indiana rimane glaciale segnando tre tiri liberi su tre e portando Indiana avanti di 1 punto. A quel punto coach Vogel decide nell'ultimo possesso di proporre un quintetto 'piccolo', rinunciando a Hibbert, e Miami punisce i Pacers: James infatti supera George e va facilmente a canestro senza nessun ostacolo regalando una partita ormai persa agli Heat.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata