Playoff Nba, Dallas batte San Antonio in extremis. Oklahoma sul 2-2, vola Miami

Dallas (Texas, Usa), 27 apr. (LaPresse) - Successo Dallas, pareggio Oklahoma, conferma Miami. Questa la sintesi degli incontri di playoff Nba andati in scena nella notte italiana, che hanno visto la vittoria in extremis dei Mavericks su San Antonio all'American Airlines Center (109-108). A decidere la nuova puntata del derby texano è uno strepitoso tiro da tre punti sulla sirena di Carter: Dallas sul 2-1 nella serie. Nelle file dei padroni di casa svetta la grande prestazione di Monta Ellis, che chiude a 29 punti. Agli Spurs non bastano Duncan (22 punti), Parker (19 punti) e la doppia doppia di Splitter (14 punti e 13 rimbalzi). Il contributo di Belinelli è di appena 7 punti e un rimbalzo in 15 minuti. Gara-4 è in programma sempre a Dallas lunedì.

Oklahoma espugna Memphis all'overtime al termine di un match sostanzialmente equilibrato (92-82) e riporta la serie in parità, 2-2. Grande protagonista della serata è la 'riserva' Jackson, che prende per mano i Thunder firmando 32 punti conditi da 9 rimbalzi. E' di 15 punti a testa, invece, il magro 'bottino' di Durant e Westbrook. Marc Gasol (23 punti con 11 rimbalzi) non basta ad arginare il ko dei Grizzlies. Gara-5 si disputa martedì ad Oklahoma. Nessun problema invece per Miami, che si aggiudica anche gara-3 vincendo in casa di Charlotte (98-95). I riflettori sono tutti per LeBron James, autore di 30 punti e 10 rimbalzi. Nelle file degli Heta, bene anche Wade che aggiunge 17 punti e 6 assist. Il migliore realizzatore per i Bobcats è Jefferson, autore di 20 punti purtroppo per i padroni di casa inutili. Miami si porta sul 3-0 e lunedì avrà la prima occasione per chiudere la serie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata