Playoff Nba: Chicago si arrende all'overtime, Indiana supera Atlanta e va sull'1-1

Chicago (Illinois, Usa), 23 apr. (LaPresse) - Washington espugna per la seconda volta di fila Chicago dopo un tempo supplementare e si porta sul 2-0 nella serie, che ora si sposta nella capitale degli Stati Uniti. Dopo le sconfitte di gara-1 invece Indiana e Toronto fanno valere il fattore campo rispettivamente contro Atlanta e Brooklyn pareggiando così i conti (1-1). La gara più emozionante è sicuramente quella dello United Center, dove i Bulls cadono nuovamente all'overtime nonostante i 25 punti di Augustin, i 22 di Gibson e i 20 con 12 rimbalzi di Noah. I padroni di casa sono bravi a recuperare dallo svantaggio iniziale, ma nel finale, trascinati dai 26 punti di Bradley Beal, i Wizards trascinano la gara ai supplementari, dove risultano fatali per Chicago, sotto di 2 a pochi secondi dalla sirena, gli errori ai liberi di Kirk Hinrich, che manca il possibile pareggio e consente a Washington di ipotecare la serie.

Nelle altre due gare disputate, Indiana rimette le cose a posto vincendo 101-85 cotro gli Hawks e portando la serie in parità. Decisivo il contributo di Paul George, autore di 27 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, supportato anche dall'ottimo Luis Scola, che mette a referto 20 punti. Ad Atlanta, che vede i Pacers scappare nel terzo quarto, non bastano i 19 punti di Millsap. Si rialza anche Toronto, che vince 100-95 e pareggia la serie contro i Nets grazie alla propria stella DeMar DeRozan, che prende per mano la squadra nell'ultimo quarto e chiude con 30 punti complessivi, supportato anche dalla doppia doppia di Valanciunas con 15 punti e 14 rimbalzi. Per Brooklyn, che trovano un Paul Pierce in serata no, inutili i 18 punti di Johnson e i 15 di Williams.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata