Playoff Nba, Belinelli e San Antonio in finale contro Miami: Oklahoma ko in gara 6

Oklahoma City (Oklahoma, Usa), 1 giugn. (LaPresse) - I San Antonio Spurs hanno battuto gli Oklahoma City Thunder 112-107 all'overtime in gara 6 della finale della Western Confernce e si sono così qualificati per le Nba Finals contro i Miami Heat nella rivincita dello scorso anno. La squadra di Greg Popovich ha chiuso la serie sul 4-2 grazie a un intramontabile Tim Duncan autore di 19 punti e 15 rimbalzi.

Boris Diaw ha segnato 26 punti per gli Spurs, che hanno vinto nonostante l'assenza del play Tony Parker nella seconda metà della partita e nell'overtime per un dolore alla caviglia sinistra. Kawhi Leonard ha contribuito con 17 punti e 11 rimbalzi, Manu Ginobili con 15 punti e sei rimbalzi. Poco spazio per Marco Belinelli, in campo appena 6' con 3 punti e 1/2 al tiro. La guardia di San Giovanni in Persiceto diventa comunque il primo giocatore italiano della storia a giocare una Finale della Nba.

Non sono bastati ad Oklahoma i 34 punti, 8 assist, 7 rimbalzi e sei palle rubate di Russell Westbrook e i 31 punti e 14 rimbalzi per Kevin Durant. Oklahoma City ha recuperato uno svantaggio 12 punti nel quarto periodo per forzare la partita all'overtime, dove però è venuta ancora fuori la maggior esperienza di San Antonio con Duncan sugli scudi. "È incredibile ritrovare gli Heat dopo la pesante sconfitta dell'anno scorso", ha detto l'asso di San Antonio. Gara 1 delle finali per il titolo è in programma giovedì notte a San Antonio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata