Pioli: Obiettivo Lazio è provare a vincere tutte le partite per tornare in Europa

Roma, 15 mar. (LaPresse) - "Il nostro obiettivo è di provare a vincerle tutte per tornare in Europa". Parole di Stefano Pioli, allenatore della Lazio, alla vigilia della trasferta in casa del Torino, tappa cruciale nella rincorsa alla zona Champions. "Non è difficile gestire il momento d'euforia che si è creato intorno alla squadra - assicura il tecnico - i mie ragazzi sono concentrati e consapevoli dei loro valori, continuiamo a ragionare di gara in gara, la prossima è sempre quella più difficile".

"Personalmente la vivo continuando a lavorare, così come i miei giocatori", spiega Pioli. "Conterà il risultato finale per ora non abbiamo fatto nulla, il nostro obiettivo non è ancora raggiunto”. "Un vantaggio l'impegno in settimana del Torino in Russia? Rispetto alle nostre dirette concorrenti abbiamo un vantaggio da sfruttare perché non abbiamo impegni infrasettimanali", sottolinea il tecnico dei capitolini. "Domani - avverte - mi aspetto una partita complicata, conosciamo i pregi del Torino ma sappiamo dove colpire. Fanno possesso basso, saranno competitivi ma vogliamo mettere in campo tutte le nostre potenzialità".

"Il secondo posto un obiettivo? E' inutile vedere la classifica ora, conterà solo quella del 31 maggio", osserva Pioli. "L'unica gara importante è quella di domani, vogliamo tornare a casa con prestazione e risultato. Guardando questa classifica però il secondo posto non è un tabù, se partiamo con la mentalità che vogliamo vincere, partita dopo partita, possiamo arrivare in alto. Noi così lavoriamo e così ragioniamo. Ovviamente il primo obiettivo è vincere domani a Torino”. “La squadra è consapevole dei propri mezzi, è un gruppo umile, professionale e talentuoso", prosegue Piol. "Stiamo prendendo coscienza delle nostre potenzialità. Abbiamo dimostrato di saper interpretare le fasi di gioco, sappiamo soffrire e quella di lunedì scorso è stata una prestazione importante”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata