Pioli: Lazio è ad inizio percorso, ma abbiamo già basi solide

Reggio Emilia, 1 mar. (LaPresse) - "Abbiamo giocato bene, meritato di vincere, creato tante occasioni. Si poteva stare più attenti e concedere qualcosa in meno, abbiamo rischiato di rimettere in piedi una partita che poteva già essere chiusa nel primo tempo". E' l'analisi di Stefano Pioli, allenatore della Lazio, dopo la vittoria in casa del Sassuolo. "La tentazione di schierare tre trequartisti? Non ho mai pensato che è il sistema di gioco che fa la differenza ma la qualità e lo spirito", spiega il tecnico ai microfoni di Sky Sport. "Abbiamo già sperimentato il modulo con tre trequartisti e una punta. L'importante non è tanto il modulo - sottolinea - è l'atteggiamento con il quale ci prepariamo ed approcciamo la partita, che sta facendo la differenza".

"Cosa ci manca per essere al livello di Juventus e Roma? Serve programmazione, continuità. Siamo soddisfatti ma siamo solo all'inizio del nostro percorso", osserva Pioli. "L'importante è aver gettato basi solide, c'è grande spirto e professionalità, è un piacere allenare questo gruppo. Ma ci sono ancora tante possibilità dove poter crescere. L'importante ora - aggiunge - è centrare obiettivo, il 31 maggio vedremo se saremo stati bravi anche se sarà dura".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata