Pioli: Bologna mi sta dando tanto, percorso qui non è finito

Bologna, 31 mag. (LaPresse) - "Sono soddisfatto della scelta che ho fatto. Bologna mi ha dato e mi sta dando tanto, credo che il mio percorso qui non sia finito. Non ho nessun altro pensiero". Il tecnico del Bologna Stefano Pioli non è pentito di aver rinnovato il contratto con i felsinei, mossa che di fatto lo ha sottratto dal mercato allenatori. "Fa piacere che molti addetti ai lavori possano apprezzare il lavoro fatto qua a Bologna - ha ammesso l'allenatore dei rossoblù ai microfoni di Sky Sport 24 a margine della gara amichevole dell'Italia con San Marino - però ripeto in questo momento per me Bologna vuol dire tantissimo, soprattutto per la passata stagione. Non è facile trovare tanto affetto e sostegno, in un momento difficile ho avuto l'appoggio della società e della tifoserie, e insieme siamo riusciti a sistemare una stagione - ha proseguito Pioli descrivendo l'annata del Bologna - Il percorso insieme può essere ancora lungo, ho accettato di rinnovare perché vogliamo fare qualcosa in più se possibile, anche se il primo obiettivo rimane la salvezza".

"Il futuro di Diamanti? C'è molta chiarezza in società, non vogliamo fare come nella passata stagione, vogliamo confermare più titolari possibili - ha sottolineato Stefano Pioli - Alessandro è il nostro giocatore più importante, è determinante per carisma e qualità nelle giocate. Noi vogliamo ripartire da lui, ma in questo momento noessuno può avere garanzie assolute. Nella mia testa c'è l'8 luglio (data del ritrovo del Bologna, ndr) la ripartenza con Diamanti", ha concluso il tecnico dei rossoblù.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata