Petkovic: Penalizzati da andata. Ora concentriamoci sul campionato

Roma, 12 apr. (LaPresse) - "La gara di andata ha compromesso le cose. Se avessimo avuto le loro stesse possibilità avremmo sicuramente passato il turno. Ma faccio i complimenti alla squadra, sono contento per come hanno interpretato la gara". Vladimir Petkovic non nasconde l'amarezza per l'eliminazione in Europa League per mano del Fenerbahce ma elogia la prova della sua Lazio. "C'è stato l'impegno, anche al 90', quando ormai non contava più, hanno cercato di vincere", spiega il tecnico.

"Abbiamo fatto 15 tiri in porta contro i due loro - analizza il bosniaco - con un po' di precisione e convinzione potevamo vincere. Ma non possiamo e non dobbiamo piangere sulle cose che non si possono cambiare. I ragazzi hanno dato tutto per provare a ribaltare il risultato. Non ci siamo riusciti, ma sono molto contento per quello che hanno fatto". "Preoccupato per campionato? Forse per la prossima partita - ammette Petkovic - per questo darò un po' di libertà per recuperare energie. Contro la Juve vogliamo fare una buona gara e fare di tutto per vincere, per continuare a sperare nel terzo posto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata