Petkovic: Lazio non farà calcoli contro il Tottenham

Roma, 21 nov. (LaPresse) - "Non faremo nessun tipo di calcolo, (contro il Tottenha, ndr) giocheremo per vincere e convincere. Così sarà domani, così sarà anche nell'ultima partita contro il Maribor anche se non dovesse servire". Lo ha detto l'allenatore della Lazio, Vladimir Petkovic, nella conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Tottenham. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo, il tecnico bosniaco non si sbilancia: "Klose non si è allenato con la squadra, ma è importantissimo avere 11 giocatori in campo tutti al 100%".

Petkovic vuole vedere domani una Lazio "molto attenta e convinta del nostro gioco. La chiave del successo sarà mettere l'avversario in difficoltà e sotto pressione". Infine il tecnico biancoceleste torna sul pareggio di sabato scorso in casa della Juventus. "Le parole di Alessio ("Lazio ha fatto catenaccio", ndr) non mi hanno dato fastidio. In certi momenti siamo stati obbligati dall'avversario a fare un certo tipo di gioco e abbiamo sbagliato tanto in fase di impostazione. Ma non ci siamo mai disuniti e non abbiamo corso grandi pericoli. La Juve ha avuto più occasioni contro il Chelsea che contro di noi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata