Petkovic: Lazio a Siena per la svolta. Juve ko? Non cambia nulla

Roma, 17 feb. (LaPresse) - "Juve ko? Cambia poco perché i tre punti non sono nostri. Noi ci concentriamo su noi stessi, per affrontare un avversario in grande forma". Così l'allenatore della Lazio, Vladimir Petkovic, nella conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Siena. Il tecnico bosniaco non vuole sentire parlare di una Lazio stanca per i tanti impegni ravvicinati. "Noi tutti lottiamo per andare in Europa e stare lassù dove conta. Abbiamo voluto la bicicletta - dichiara Petkovic - adesso dobbiamo guidarla. Sicuramente vedendo le ultime partite sarà molto importante l'approccio. Ho iniziato da ieri a ripeterlo ai giocatori. Dobbiamo affrontare questo avversario al 120% delle nostre possibilità".

Nel tracciare un bilancio di questo ultimo periodo, Petkovic sottolinea: "Ci è mancata anche un po' di fortuna nell'ultimo periodo. Dobbiamo essere bravi a insistere, provocarla, perché è un circolo che si ripete. Qualche volta hai di più, altre di meno". Lazio impegnata domani a Siena, un campo tradizionalmente ostico per i biancocelesti: "Dobbiamo dare una svolta a questo periodo felice ma non ottimo. Da noi entusiasmo non è mancato mai, poi ci sono valutazioni esterne che giustamente vengono fatte. Quello che conta adesso sono i punti". Lazio che guarda a chi sta davanti, ma attenzione a un Milan in grande forma e sempre più vicino alla zona Champions. "Noi siamo sempre stati trattati da piccola dall'inizio del campionato. Vengono mandate avanti sempre altre squadre per altri interessi, ma noi andiamo avanti per la nostra squadra", conclude Petkovic.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata