Petkovic: Contro il Chievo voglio una Lazio affamata

Roma, 15 set. (LaPresse) - La partita contro il Chievo "deve essere una conferma dei nostri progressi, dobbiamo avere una fame infinita e dare sempre il massimo per vincere ogni gara. Cerchiamo di dimostrare sul campo di essere più forti dell'avversario". Così l'allenatore della Lazio Vladimir Petkovic carica la squadra alla vigilia della trasferta di Verona. Parlando della compagine scaligera, il tecnico serbo ha dichiarato: "E' una squadra con attaccanti veloci, che possono tagliare e fare male. Dobbiamo essere concentrati e attenti. Ma ribadisco che vogliamo dare continuità ai nostri risultati".

Petkovic non vuole sentir parlare di turnover in vista degli impiegni in Europa. "Per me esiste solo la prossima partita - ha detto - e quindi il Chievo. Sarà una partita ostica, ma noi vogliamo ricominciare bene dopo la sosta, anche se è difficile ripartire dopo gli stop. Io devo valutare i miei giocatori di partita in partita, se vedo gente stanca o qualcuno mi comunica stanchezza, allora farò i cambi. Ma deve essere funzionale alla gara che c'è nell'immediato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata