Petanque, Serie A: il San Giacomo è campione d'Italia. Battuto il Valle Maira
Primo scudetto per la squadra ligure che aveva dominato la regular season con sette successi in altrettanti incontri. I piemontesi perdono di fronte al pubblico di casa

La prima volta del San Giacomo. La squadra ligure ha vinto il campionato di Serie A di petanque, una variante delle bocce che si gioca lanciando da fermi dentro una zona delimitata da un cerchio, sconfiggendo 16-6 in finale il Valle Maira. I bianconeri, così, scrivono per la prima volta il proprio nome nell'albo d'oro della Serie A, mentre al Valle Maira, già campione sette volte, l'ultima nel 2016, non riesce la conquista dell'ottavo tricolore.

La partita si articolava in tre fasi: le sfide in singolo, quelle a terne e quelle a coppie. Ogni incontro assegnava un punteggio al vincitore e il risultato finale è la somma di questi punti. Non è servito neanche terminare la gara, perché la distanza era già incolmabile dopo che il San Giacomo aveva fatto sue le prime due prove a terne conquistando 10 punti. Eppure l'inizio era stato molto equilibrato: nella prima fase le squadre si sono alternate al comando e l'hanno chiusa sul 6-6. Del resto, in campo c'era il meglio della petanque italiana.

Nella seconda parte, però, è emersa la forza del San Giacomo che ha vinto nettamente entrambe le prove di squadra. Strepitoso il terzetto formato da Alessio Cocciolo, Donato Goffredo e Diego Rizzi, l'atleta di punta della Nazionale che è vicecampione del mondo in carica e ha vinto i Masters 2017, uno dei più importanti tornei internazionali. Il trio ligure si è imposto per 11-1, mentre nell'altro incontro la terna composta da Saverio Amormino, Frederick Sciortino e Danilo Meli faceva altrettanto, vincendo per 13-3 e consegnando lo scudetto al San Giacomo.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata