Pescara e Padova pareggiano 1-1. Trevisan risponde ad Insigne

Pescara, 12 nov. (LaPresse) - Pescara e Padova pareggiano 1-1 all'Adriatico nel match valido come anticipo della 15esima giornata del campionato di serie B. Un risultato che fa piacere soprattutto alla capolista Torino che, in attesa del posticipo di domani sera contro il Bari, tiene gli abruzzesi a quattro punti di distanza ed i veneti a cinque.

Dopo un primo tempo combattuto ed equilibrato la squadra di Zeman si porta in vantaggio al 16'st con Insigne. Il giovane talentino scuola Napoli è lesto a trafiggere Perin da pochi passi dopo un cross basso di Gessa che attraversa tutta l'area di rigore patavina.

Il Padova raggiunge il pareggio al 46' della ripresa grazie ad un tiro dal limite di Trevisan deviato da Balzano, uno dei migliori nelle fila dei biancazzurri, che si insacca alle spalle dell'incolpevole Anania.

"E' un peccato prendere gol a tempo scaduto", così il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, ai microfoni di Sky dopo il pareggio per 1-1 contro il Padova. "Abbiamo perso due punti - ha aggiunto - la partita era difficile perchè il Padova si difende bene e dietro ha giocatori importanti che ci hanno messo in difficoltà ma dopo l'1-0 pensavo potesse finire così", ha concluso.

"Siamo stati bravi sotto tanti punti di vista. Quello di parità è un risultato giusto ed importante contro una squadra importante", gli ha fatto eco l'allenatore dei patavini Alessandro Dal Canto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata