Pescara, Bucchi: Basta seminare zizzania tra squadra e tifosi

Pescara, 12 apr. (LaPresse) - "Non ho mai cacciato i tifosi dal campo, ma ho voluto solo evitare che qualcuno spiasse il nostro allenamento". Così l'allenatore del Pescara Cristian Bucchi in una polemica conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Siena. "Si continua a mettere zizzania tra la squadra e i tifosi. Il nostro campo è sempre stato aperto a tutti. Tranne l'epiasodio chiarito di Francavilla, la squadra ha bisogno dei suoi tifosi", ha aggiunto il giovane tecnico nerazzurro. Quindi Bucchi ribadisce: "Il Siena è già qui in ritiro e sicuramente ieri qualcuno è venuto a vedere l'allenamento. Io la formazione l'ho sempre data prima, ma era solo un'accortezza. Anche la Juve fa pretattica fino all'ultimo momento, è una cosa che avviene dapertutto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata