Perez: Ancelotti? Nessuna offerta da Real. Suarez? Grande giocatore

Madrid (Spagna), 30 mag. (LaPresse) - "Carlo Ancelotti non può dire di aver ricevuto un'offerta dal Madrid perché non ce l'ha". Florentino Perez, presidente del Real, chiarisce così in merito al futuro della panchina che secondo indiscrezioni dovrebbe essere occupata nella prossima stagione dal tecnico italiano. "Avrei voluto Carlo nel 2005 e nel 2009. Qualcuno ha detto che quest'anno sarebbe scaduto il suo contratto invece non era vero", ha spiegato il patron in un'intervista a Cadena Cope, con riferimento all'accordo che ancora lega Ancelotti al Paris Saint Germain.

"Ci sono altri allenatori oltre a lui", prosegue Perez contribuendo così ad aumentare i dubbi intorno alla figura che dovrebbe sostituire José Mourinho. "Se ci piacerebbe avere un Ferguson? Sì - spiega Perez - ma con tutto il rispetto, ha vinto solo due Coppe dei Campioni in 26 anni". Il patron torna a parlare dello 'Special One', difendendo il suo lavoro: "Merita una valutazione alta. E' stato un po' penalizzato dai risultati ma con il passare del tempo ci renderemo conto che il suo lavoro a Madrid è stato molto positivo". "Le critiche che mescolano aspetto personale e professionale non sono normali", aggiunge il patron sempre in difesa del portoghese. "Non è facile adattarsi alle pressioni, ci sono cose che colpiscono ancora anche me".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata