Pellegrini: Vincere titoli non garantisce mio futuro al City

Manchester (Regno Unito), 6 gen. (LaPresse/PA) - Il tecnico del Manchester City Manuel Pellegrini ha ammesso che conquistare dei trofei potrebbe non bastare per assicurarsi la riconferma sulla panchina dei Citizens. Sull'allenatore cileno, in scadenza di contratto a fine stagione, aleggia infatti lo spettro di Pep Guardiola, che ha già annunciato la fine del rapporto con il Bayern Monaco a giugno.

"Non credo che la mia posizione futura sia legata ai titoli - ha sottolineato l'allenatore 62enne - Per il mio modo di pensare se dovessi scegliere tra rinnovare qui altri cinque anni e non vincere il titolo o vincerlo ed essere licenziato, preferirei essere licenziato. Il resto non importa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata