Pellegrini distrutta: "Ricevute offese sessiste da persone vicine, è brutale"
Lo scontro con Paltrinieri e alcuni post velenosi hanno lasciato il segno

Federica Pellegrini torna a parlare dopo il botta e risposta di ieri con Gregorio Paltrinieri relativo all'assegnazione del 'Premio Castagnetti' a Stefano Morini, tecnico del campione olimpico nei 1500 metri stile libero e di Gabriele Detti. Decisione non condivisa dalla fuoriclasse azzurra, che avrebbe voluto veder premiato il suo allenatore, Matteo Giunta. "Grazie ragazzi del sostegno. Raramente ho ricevuto offese sessiste e mai da persone così vicine. Per una donna è veramente brutale", ha chiarito in un tweet la campionessa veneta, che aveva annunciato di voler querelare qualcuno.

Il riferimento è a Tommaso Morini, figlio di Stefano, che in un post poi rimosso su Facebook ha fatto pesanti allusioni relative al rapporto tra Federica Pellegrini e il suo allenatore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata