Pellegrini alfiere a Rio 2016. Malagò: E' a furor di popolo
La nuotatrice veneta è la quinta donna italiana ad ottenere questo riconoscimento e la seconda consecutiva dopo Valentina Vezzali

"A furor di popolo" Federica Pellegrini sarà la portabandiera dell'Italia ai Giochi Olimpici di Rio 2016. E' la quinta donna italiana ad ottenere questo riconoscimento e la seconda consecutiva dopo Valentina Vezzali. Un coronamento per la carriera della veneta che vanta nella sua vita sportiva due medaglie olimpiche, un oro a Pechino 2008 ed un argento ad Atene 2004 a soli 16 anni. Pellegrini ha battuto la concorrenza del pugile Clemente Russo, l'ultimo fra i papabili ad 'arrendersi' all'appeal della candidatura della 'Divina'.

"Non poteva che essere lei la portabandiera", dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò. "Sono molto felice perché, anche se ci sono quasi 30 anni di differenza, io e Federica siamo cresciuti insieme. Io da dirigente sportivo lei come atleta". Il 5 agosto, Pellegrini nella cerimonia inaugurale festeggerà anche il suo 28esimo compleanno. L'Italia sfilerà alla posizione 103 su 206 paesi presenti alle 21.20 ora di Rio, le 02.20 in Italia. Il tricolore verrà consegnato alla Pellegrini ed a Martina Caironi, portabandiera paralimpico, il 22 giugno dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata