Pazzini rianima il Milan con una tripletta, Bologna battuto 3-1

Bologna, 1 set. (LaPresse) - E' già 'pazzo' Milan. I rossoneri scacciano critiche e paure espugnando Bologna per 3-1, con un tris siglato da Giampaolo Pazzini. A trascinare la squadra di Allegri è la punta prelevata dall'Inter: ed almeno per una notte, i tifosi possono dimenticare Ibrahimovic. Al Dall'Ara non è comunque stata una passeggiata: il Bologna, trascinato da un grande Diamanti, mette in difficoltà il Diavolo ma non è concreto sottoporta. Nemmeno il nuovo arrivo Gilardino riesce a dare la scossa all'attacco di Pioli. Primo tempo deciso dai rigori assegnati da Tagliavento. Il primo viene concesso al Milan, per una dubbia trattenuta di Cherubin ai danni di Pazzini. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante che trasforma per il vantaggio rossonero al 17'. Gli emiliani non si abbattono e si porta in avanti, trascinato dalle iniziative di un incontenibile Diamanti. Proprio il fantasista si procura la massima punizione al 41': punito un intervento di Nocerino. Altro episodio da rivedere alla moviola. Diamanti è infallibile dagli undici metri: 1-1. Nella ripresa parte forte la squadra di Pioli, che si avvicina al sorpasso. Lo spauracchio dei rossoneri è sempre Diamanti. Gradualmente la squadra di casa cala, il Milan guadagna metri e coraggio. Pioli gioca la carta Gilardino al posto di un impalpabile Acquafresca. Allegri manda in campo i nuovi acquisti Bojan e De Jong. Al 32' passa il Milan: protagonista ancora Pazzini, in versione predatore d'area: l'ex nerazzurro ringrazia lo scontro Cherubin-Agliardi e non ha problemi a depositare in rete. Ma la serata magica del 'Pazzo' non è ancora finita: conclusione senza pretese di Nocerino dalla distanza, ma sulla traiettoria c'è il tocco decisivo dell'attaccante. Partita chiusa, primo successo per il Milan e sospiro di Massimiliano Allegri. Ma la sua squadra andrà valutata contro avversari di maggior spessore.

BOLOGNA-MILAN 1-3

Marcatori: pt 16' rigore Pazzini, 41' rigore Diamanti; st 32' Pazzini, 40 'Pazzini.

Bologna: Agliardi; De Carvalho, Antonsson, Cherubin; Motta, Pazienza (st 36' Gabbiadini), Taider, Guarente, Morleo (st 46' Abero); Diamanti; Acquafresca (st 16' Gilardino). All. Pioli.

Milan: Abbiati; De Sciglio, Bonera, Acerbi, Antonini; Montolivo (pt 41' De Jong), Ambrosini, Nocerino, Boateng; Pazzini (st 46' Niang), El Shaarawy (st 22' Bojan). All. Allegri.

Arbitro: Tagliavento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata