Pazzini porta l'Italia ad Euro 2012

Firenze, 6 set. (LaPresse) - Una rete di Pazzini al 39'st regala all'Italia il pass per gli Europei del 2012 in Polonia ed Ucraina. Un risultato meritato per gli Azzurri che, specie nel primo tempo, hanno messo in difficoltà gli ospiti. Nella ripresa con la Slovenia brava nel cercare di addormentare la gara e puntare alle ripartenze il ritmo della squadra di Prandelli è scemato. Il tecnico però è stato pronto ad inserire nel momento giusto Pazzini, applauditissimo dal pubblico di Firenze, al posto del suo ex gemello sampdoriano Cassano. Il centravanti lo ha ripagato con la deviazione sottoporta decisiva per conquistare un posto al sole. Nel finale è entrato in campo anche Mario Balotelli che ha messo in mostra un paio di spunti pregevoli.

"In questo periodo è difficile trovare l'intensità poi loro si chiudevano molto. In ogni caso dopo il gol abbiamo avuto la padronanza del gioco", così il Ct azzurro, Cesare Prandelli, ha commentato la partita ai microfoni della Rai.

"Per me che in nazionale avevo fatto solo due gol segnare quello qualificazione è una grande soddisfazione. E' una serata molto bella", gli ha fatto eco il match winner Giampaolo Pazzini.

ITALIA - SLOVENIA 1-0

Reti: 39' st Pazzini.

ITALIA: Buffon, Cassani, Balzaretti, Ranocchia, Chiellini, De Rossi, Pirlo, Montolivo (31'st Balotelli), Thiago Motta (1'st Marchisio), Cassano (16'st Pazzini), Rossi. All: Prandelli.


SLOVENIA: J.Handanovic, Cesar, Brecko, Jokic, Suler, Vrsic (31'st Pecnik), Birsa (10'st Ilicic), Radosavljievic, Kirm (42'st Dedic), Koren, Novakovic. All: Kek.

Classifica girone C: Italia 22 (8), Serbia 14 (8), Slovenia 11 (9), Estonia 13 (9), Irlanda del Nord 9 (8), Far Oer 4 (10).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata