Paura in Premier League, Gomis sviene in campo. Chelsea supera West Ham

Londra (Regno Unito), 4 mar. (LaPresse/PA) - Vincono tutte le prime della classe nel turno infrasettimanale della 28/a giornata di Premier League, ma a tenere banco è quanto accaduto all'attaccante francese Bafetimbi Gomis, svenuto dopo pochi minuti di gioco durante Tottenham-Swandra. L'ex giocatore dell'Olympique Lione ha dovuto lasciare il campo in barella indossando una maschera d'ossigeno. "Sta bene - ha dichiarato un portavoce dello Swansea, spiegando che il centravanti non era stato ricoverato in ospedale - Siamo sempre stati consapevoli di ciò che gli è accaduto in passato. Ha superato tutte le visite mediche e i test di cardiologia con noi". Gomis infatti non è nuovo a svenimenti: durante la sua avventura al Lione ha perso per tre volte conoscenza, l'ultima volta nel corso di un allenamento.

Per quanto riguarda le gare disputate, successo di misura del Chelsea in casa del West Ham (1-). E' Hazard al 22' a risolvere la sfida in favore dei ragazzi di Mourinho, che mantengono 5 punti di vantaggio sul Manchester City, a sua volta vittorioso in casa con il fanalino di coda Leicester (2-0), punito dalle reti di Silva e Milner. Tutto invariato per quanto riguarda la lotta per la Champions League: l'Arsenal ha infatti superato in trasferta 2-1 il Qpr, il Manchester United ha espugnato Newcastle grazie a una rete nel finale di Young, mentre il Liverpool ha regolato con un gol per tempo, di Henderson e Sturridge, il Burnley. Mario Balotelli è rimasto ancora una volta a guardare dalla panchina il successo dei 'Reds'. Nelle altre gare, sorridono Tottenham (3-2 allo Swansea) e Stoke City (2-0 all'Everton).

La classifica di Premier League dopo gli incontri validi per la 28/a giornata di campionato. Chelsea 63 punti; Manchester City 58; Arsenal 54; Manchester United 53; Liverpool 51; Southampton 49; Tottenham 47; Stoke City 42; Swansea 40; West Ham 39; Newcastle 35; Crystal Palace e West Brom 30; Everton 28; Hull City 27; Sunderland 26; Aston Villa 25; Qpr e Burnley 22; Leicester 18.

Chelsea, Tottenham, Qpr e Leicester hanno una partita in meno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata