Pato: Resto al Milan, tutto ok con Allegri

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 31 dic. (LaPresse) - "Io sono qui per fare il mio lavoro, siamo dei professionisti. Allegri ha parlato ieri alla squadra e noi tutti siamo qui per fare del nostro meglio. Non c'è nessuna tensione con il mister e si è visto che anche ieri abbiamo giocato in squadra insieme". Lo ha detto Alexandre Pato dal ritiro del Milan a Dubai, fugando tutti i dubbi sul rapporto con l'allenatore rossonero.

Parlando al sito internet del Milan, il centravanti brasiliano ha poi smentito le voci di una sua possibile cessione: "Il Psg non mi ha cercato, di mercato parla il mio procuratore che ho sentito quattro anni fa quando ho scelto il Milan. Ho avuto solo tre allenatori al Milan, tutti e tre bravi, io sono qui per fare quello che loro mi chiedono". Sempre in riferimento ad Allegri, invece, parlando a Sky Sport Pato ha aggiunto: "Si può lavorare bene senza essere amici".

Pato è carico e desideroso di mettersi alle spalle un 2011 costellato dagli infortuni e tuffarsi in un 2012 ricco di soddisfazioni: "Io voglio sempre vincere, aspetterò di giocare per fare il mio meglio e vincere tutti insieme. Penso che la Champions sia l'obiettivo principale, è la competizione più importante. Per vincere ancora bisognerà stare attenti alle altre squadre, non solo alla Juve, ma anche altre possono fare bene. Ho parlato con Andrè Santos dell'Arsenal, gli ho detto che giocheremo contro in Champions, dobbiamo stare sereni ed essere concentrati per fare bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata