Parma e Genoa chiudono a reti inviolate, due pali di Bertolacci

Parma, 10 feb. (LaPresse) - Parma e Genoa chiudono a reti inviolate l'anticipo delle 12.30 della 24/a giornata di Serie A. Un risultato che sta stretto ad entrambe: i ducali cercavano una vittoria per riscattarsi dal momento opaco, culminato nelle ultime due sconfitte contro Napoli e Fiorentina. I rossoblù si presentavano al Tardini con un disperato bisogno di punti-salvezza: ma per gli uomini di Ballardini, reduci dalla vittoria con la Lazio, si tratta di un buon pari a testimoniare che forse la strada intrapresa è quella giusta. Il Genoa può inoltre recriminare per i due pali colpiti da Bertolacci.

Primo tempo avaro di emozioni e all'insegna del grande equilibrio in campo. La prima vera occasione la costruisce il Genoa, con Bertolacci che al 12' di testa impegna Pavarini: il portiere emiliano devia in angolo. La replica del Parma è affidata ad Amauri: gran sgroppata dell'italobrasiliano da centrocampo, ma il suo destro è debole (18'). Ben più difficile per Frey la deviazione sul colpo di testa di Belfodil, servito da un traversone di Biabiany (37'). In pieno recupero c'è ancora tempo per una conclusione di Borriello che, servito da Lucarelli, spara alto da buona posizione. Sicuramente più vivace la ripresa, che si apre con una fiammata del Genoa: dopo tre minuti il sinistro di Bertolacci si stampa sull'incrocio dei pali.

Rigoni non riesce a centrare poi la porta. Ancora un legno ferma il centrocampista del Grifone al 12', ma stavolta sul suo destro in mischia è decisiva la deviazione di Lucarelli. Prova a reagire la squadra ducale al 20', ma il destro di Amauri non sorprende Frey che mette in angolo. Clamorosa invece l'occasione che capita tre minuti dopo a Belfodil, al quale non riesce la 'schiacciata' in rete sulla punizione di Ninis spizzata da Parolo. Quindi è Biabiany a sfiorare il vantaggio, ma il sinistro del francese viene deviato in angolo da Portanova (37'). Ma la difesa genoana sembra imbattibile: finisce 0-0, risultato giusto, anche se il Genoa si è avvicinato maggiormente al successo. La squadra di Donadoni allunga così a cinque la striscia di match senza vittorie.

PARMA-GENOA 0-0
Parma: Pavarini; Benalouane (st 16' Coda), Paletta, Lucarelli, Gobbi; Biabiany, Valdes, Parol, Mariga (pt 7' Ninis), Gobbi (st 33' Mesbah); Belfodil, Amauri. All. Donadoni.
Genoa: Frey; Granqvist, Portanova, Manfredini; Pisano, Kucka, Matuzalem, Rigoni (st 22' Vargas), Antonelli; Bertolacci (st 43' Olivera), Borriello (st 39' Immobile). All. Ballardini.
Arbitro: Peruzzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata