Parma, Donadoni: Bicchiere mezzo pieno, basta commentare arbitraggi

Parma, 24 feb. (LaPresse) - "A me piace vedere il bicchiere sempre mezzo pieno". Commenta così Roberto Donadoni ai microfoni di RaiSport il pareggio del Parma contro la Fiorentina. "Pensavamo di avere il risultato in mano, con l' occasione anche per il 3-1 ma è stato bravo il loro portiere. Per quello che si è visto in campo sono soddisfatto - aggiunge - ma certo avere 2 punti in più sarebbe stato ottimo. Non dobbiamo perdere di vista la nostra reraltà e dove siamo arrivati, questo ci consentirà di andare a prendere punti anche su campi diversi. Ora affronteremo il Sassuolo, sarà difficile e complicato, ma mettermeo in campo tutte le nostre qualità".

Sull'arbitraggio Donadoni invita tutti ad evitare polemiche. "Io dico che non posso giudicare e che l'arbitro fa un mestiere complicato. Spesso sento mie colleghi che dicono di non voler commentare, ma lo si fa solo quando si hanno episodi a favore e mai quando li si ha contro. Dovremmo metterci tutti nei panni degli arbitri per stemperare certe situazioni che si surriscaldano subito". Infine sulla prova di Cassano, l'ex ct della Nazionale conclude: "Cassano ha fatto una buonissima partita, ha fatto gol e ha trovato ormai una dimensione e situazione importante. Sono felice per lui e sono felice anche per Galloppa che doveva essere con noi in panchina e invece ha raggiunto la compagna che ha avuto una bambina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata